Il progetto

Panoramica

In tutto il mondo, i sistemi sanitari si trovano a fronteggiare un elevato numero di sfide: nuove forme di malattie trasmissibili e non trasmissibili, invecchiamento della popolazione, avanzata del progresso tecnologico e crescente scarsità di risorse.

Affinché i sistemi sanitari siano in grado di affrontarle in modo efficace ed efficiente, è indispensabile che i relativi processi decisionali, a tutti i livelli del sistema, poggino sulle migliori basi possibili. Le evidenze utilizzate devono quindi provenire da ricerche di alto livello scientifico, che si concentrino espressamente sulle necessità dei sistemi sanitari, includendo anche la valutazione dei benefici e dei costi delle possibili opzioni disponibili.

In un sistema sanitario “che impara” (Learning Health System, LHS) l’agenda di ricerca viene sviluppata in modo collaborativo, per garantire che risponda alle effettive esigenze del sistema e per facilitare il flusso di informazioni tra ricerca, politica e prassi. In tal modo, gli LHS promuovono una politica sanitaria basata sulle evidenze e danno vita a un processo di apprendimento continuo, in grado di dare risposte efficaci alle esigenze del sistema sanitario. Questo, a sua volta, instaura una cultura basata sulla condivisione delle responsabilità, creando una piattaforma di apprendimento che riunisce tutte le istanze coinvolte – pazienti, operatori sanitari, assicuratori, ricercatori e responsabili politici – con il comune obiettivo di rafforzare il sistema, migliorare la salute della popolazione e, in ultima analisi, ottimizzare il rapporto costi/prestazioni dell’assistenza sanitaria.

L’obiettivo del progetto Swiss Learning Health System (SLHS) consiste nel promuovere il dialogo tra i diversi stakeholder, al fine di sviluppare e ottimizzare costantemente soluzioni basate sulle evidenze scientifiche per le sfide attuali e future del sistema sanitario. Per garantire il necessario “ponte” tra ricerca, politica e prassi, l’SLHS forma ricercatori specializzati, in possesso delle abilità richieste da un Learning Health System, e sviluppa un tool per la gestione di informazioni sanitarie standardizzate.

Per maggiori dettagli si prega consultare la proposta di progetto.

Visione, mission e valori

Visione

La visione su cui si basa il progetto Swiss Learning Health System (SLHS) è un sistema sanitario in grado di rispondere alle sfide presenti e future, nel quale servizi, programmi e politiche si basino sulle migliori evidenze disponibili, che venga costantemente ottimizzato tramite un continuo lavoro di ricerca e implementazione e la cui infrastruttura consenta processi di apprendimento a tutti i livelli del sistema.

Mission

Il progetto SHLS mira a sviluppare dei meccanismi in grado di aiutare i decision-maker a individuare e utilizzare le migliori evidenze scientifiche disponibili; a coinvolgerli, tramite un processo deliberativo, nell’implementazione di cambiamenti che rafforzino il sistema sanitario a tutti i livelli e in tutte le fasi di cura; a potenziare le capacità scientifiche, formando la prossima generazione di ricercatori specializzati; ed a sviluppare nuovi standard per la gestione delle informazioni sanitarie.

Valori

Approccio centrato sulla persona

Con il suo impegno attivo a fianco del sistema sanitario e di tutti i suoi stakeholder, l’SLHS si propone di migliorare il benessere e la qualità della vita della popolazione. La persona umana è quindi al centro di tutte le sue attività.

Inclusività

Qualsiasi persona o organizzazione impegnata nel miglioramento della salute pubblica e nel rafforzamento del sistema sanitario, e che condivide i principi-guida del progetto SLHS, è caldamente invitata a parteciparvi.

Trasparenza e accessibilità

L’SLHS assicura la trasparenza delle proprie attività, per salvaguardare e rafforzare la fiducia nel sistema sanitario di tutti gli stakeholder. I risultati del progetto sono un bene pubblico, di cui tutti devono poter beneficiare.

Privacy

L’SLHS protegge la privacy, la segretezza e la sicurezza di tutti i dati, per consentire uno scambio responsabile di informazioni e creare un clima di fiducia tra tutti gli stakeholder.

Adattabilità

L’SLHS è concepito per consentire aggiornamenti rapidi e iterativi e un’evoluzione incrementale, in modo da rispondere alle esigenze presenti e future del sistema sanitario.

Governance

La governance del progetto SLHS è finalizzata a supportare la sostenibilità delle operazioni, a definire gli standard richiesti, a promuovere l’innovazione continua ed a creare e mantenere la fiducia reciproca tra tutti gli stakeholder coinvolti.

Integrità scientifica

Tutti i ricercatori del progetto SLHS condividono la fedeltà ai più rigorosi criteri scientifici, al fine di assicurare la validità e la credibilità delle evidenze raccolte e la più ampia, tempestiva e responsabile disponibilità e implementazione delle loro scoperte.

Qualità e valore per tutti

L’SLHS supporta i processi di apprendimento volti a migliorare l’efficacia e l’efficienza dei servizi ed a promuovere un equo accesso a un’assistenza sanitaria di qualità.

Meccanismi del progetto

Un ponte tra ricerca, politica e prassi

Per rispondere alle attuali esigenze del sistema sanitario, l’agenda di ricerca dello Swiss Learning Health System (SLHS) viene messa a punto in stretta collaborazione con tutti i partner coinvolti. Questo, da un lato, assicura uno scambio diretto di informazioni e di evidenze tra politica, ricerca e prassi e, dall’altro, si traduce nel corso del tempo in un processo di apprendimento continuo, che fornisce i risultati scientifici necessari per le esigenze del sistema. Si promuove così una cultura basata sulla condivisione delle responsabilità, che riunisce in una sola piattaforma di apprendimento tutti gli attori del sistema sanitario.

Come illustrato nel grafico sottostante, il primo passo per la creazione di un Learning Health System è identificare le problematiche e sfide più urgenti del sistema sanitario. Questo compito viene svolto dal network dell’SLHS insieme agli stakeholder interessati. Sulla base dei suggerimenti delle varie istanze coinvolte, viene stilato un elenco di temi, che viene aggiornato a intervalli regolari e che costituisce la base per il successivo processo di priorizzazione.

slhs cycle it

Al termine di questo processo di identificazione e priorizzazione delle problematiche, l’Unità Operativa dell’SLHS invita tutte le istituzioni accademiche partner a contribuire alla sintesi delle evidenze. Su questa base vengono sviluppati dei documenti (Policy Brief o Rapid Response Synthesis) da distribuire a tutti gli stakeholder rilevanti. Il Policy Brief serve a informare preventivamente gli stakeholder in preparazione del successivo Stakeholder Dialogue; la Rapid Response Synthesis fornisce invece un orientamento rapido su problematiche urgenti del sistema sanitario, che richiedono una reazione in tempi stretti.

Una delle attività centrali dell’SLHS è l’organizzazione dei cosiddetti Stakeholder Dialogues. Si tratta di incontri volti a riunire intorno allo stesso tavolo tutti gli stakeholder interessati da una determinata problematica. Lo Stakeholder Dialogue è un processo di comunicazione strutturato, che si avvale della metodologia del dialogo deliberativo: due o più stakeholder affrontano cioè insieme, in modo cooperativo, un determinato problema con l’obiettivo di pervenire ad un consenso.

Per finire, nella fase di monitoraggio dell’implementazione l’SLHS sorveglia gli sforzi degli stakeholder di mettere in atto la soluzione concordata. Il processo di implementazione si orienta a quanto suggerito dagli esperti della piattaforma SLHS – nei documenti di sintesi delle evidenze oppure nel contesto dello Stakeholder Dialogue – e viene accompagnato e valutato dall’Unità Operativa dell’SLHS. Il relativo feedback viene poi sottoposto agli stakeholder coinvolti, al fine di ottimizzare ulteriormente, in un processo ciclico, il Learning Health System.

Programma di corsi SLHS

L'SLHS forma ricercatori in grado di comprendere e di condurre studi di alto livello scientifico che superino i confini tra prassi, politica e ricerca – condizione indispensabile per il successo del Learning Health System.

A questo scopo, l’SLHS propone uno specifico programma per il potenziamento delle capacità scientifiche, che comprende brevi corsi tenuti da esperti di fama internazionale dei settori sottoelencati:

  • visione del Learning Health System
  • sistemi sanitari e politica sanitaria
  • politica sanitaria basata sulle evidenze
  • ricerca sull’implementazione
  • principi di comunicazione all’interno di un LHS

Il programma si rivolge primariamente agli studenti di dottorato dell’SLHS. Tuttavia, ai corsi possono essere ammessi anche altri ricercatori interessati alla visione di un Learning Health System.

WHO Building Blocks

Health Systems Framework

Le basi concettuali del progetto SLHS sono costituite dallo Health Systems Framework dell’Organizzazione mondiale della sanità («health systems’ building blocks») (OMS [1-3]), che definisce i blocchi costitutivi di un sistema sanitario, e dal concetto di Learning Health System («learning health system») come definito dall’Institute of Medicine (IOM) della National Academy of Medicine (NAM) degli Stati Uniti [4-6]. Di particolare rilevanza per lo sviluppo dei meccanismi dell’SLHS è l’approccio sistemico al rafforzamento dei sistemi sanitari [2,3]. Tale approccio valorizza l’architettura dinamica dei sistemi sanitari e l’interconnessione tra i loro blocchi costituenti, nonché il ruolo centrale delle persone umane in quanto mediatori, beneficiari e motori del sistema.

Leggi tutto: Health Systems Framework

Fondatori del progetto

Il progetto SLHS è stato fondato da un totale di 10 istituti accademici di sette diverse università e scuole universitarie professionali di tutta la Svizzera: Università di Lucerna, Università di Zurigo, Swiss TPH di Basilea, Università di scienze applicate di Zurigo, Università di Neuchâtel, Università di Lugano, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

Department of Health Sciences and Medicine, University of Lucerne

Department of Health Sciences and Medicine, University of Lucerne

The Department of Health Sciences and Medicine at the University of Lucerne promotes research and prepares scientists to work in the field of health and disability from a biopsychosocial perspective. The theoretical framework of the department is rooted in the concept of human functioning, as codified by the World Health Organization’s International Classification of Functioning, Disability and Health.

The Department of Health Sciences and Health Policy is also the lead of the Swiss Learning Health System and hosts the SLHS Operational Unit.

Center for Law and Health, University of Lucerne

Center for Law and Health, University of Lucerne

The Center for Law and Health at the University of Lucerne has the purpose to connect and develop research and teaching in the field of medical and health law. In particular it aims at fostering scientific cooperation across disciplines and faculty boundaries, as well as educating and promoting young academics.

Centre for Organisational Research – Health and Public Management, University of Lugano

Centre for Organisational Research – Health and Public Management, University of Lugano

Since 2002 the Public and Health Care Management unit at the University of Lugano has been conducting basic and applied research, as well as providing for the teaching at graduate and post-graduate levels, with strong focus on public administration (State and Municipal), public enterprises, health care and local social services organisations.

Swiss Centre for International Health, Swiss TPH

Swiss Centre for International Health, Swiss TPH

The Swiss Centre for International Health (SCIH) was established in 1997 and is a service department of the Swiss Tropical and Public Health Institute (Swiss TPH). The centre's objective is to strengthen health systems and improve health service delivery – with a particular focus on low and middle income countries. SCIH is a leading provider of global health consulting and project implementation services. It leverages in-house, world class researchers in malaria, tuberculosis, neglected tropical diseases and One Health, and combines state of the art knowledge with industry consulting standards. Additionally, the centre is a WHO Collaborating Centre for Health Technology Management and eHealth. As such, it provides policy guidance and contributes to capacity building in the fields of health informatics and appropriate health technologies.

Winterthur Institute of Health Economics, ZHAW

Winterthur Institute of Health Economics, ZHAW

The Winterthur Institute of Health Economics at Zurich University of Applied Sciences is a center of competence for economic and business administration issues in the field of health care. The activities of the institute are Health Technology Assessment (HTA), health economic evaluation, health service research, patient classification systems, health policy, strategy and process optimization, market analysis, and integrated care.

Department of Business Economics, Health and Social Care, University of Applied Sciences and Arts of Southern Switzerland

Department of Business Economics, Health and Social Care, University of Applied Sciences and Arts of Southern Switzerland

The Department of Business Economics, Health and Social Care (DEASS) at the University of Applied Sciences and Arts of Southern Switzerland (SUPSI) has the objective of tackling the complex problems of today’s world more effectively, implementing a range of competences that vary in terms of subject area but that have historically displayed a natural tendency toward integration.The department also aims at executing its three mandates (first- and second-level university education, continuing education and research) in order to provide specific input to the interpretation of health, economic and social policy issues in Switzerland, focusing particularly on the challenges and needs of citizens, businesses, organisations and public institutions in the territory.

Information Management Institute, University of Neuchâtel

Information Management Institute, University of Neuchâtel

The Information Management Institute at the University of Neuchâtel is active in all aspects of information management, with emphasis on information representation and knowledge extraction. The different projects are built around the model for information representation called ontology, a key aspect of the semantic web.

Institute of Physiotherapy, ZHAW

Institute of Physiotherapy, ZHAW

The Institute of Physiotherapy at Zurich University of Applied Sciences has a performance mandate in the four areas of academic teaching at bachelor and master level, research and development as well as continuing education and services. It follows the premise of a “Research and Teaching University”.

The institute mainly focuses on physiotherapeutic diagnostics and treatment as well as on physiotherapy in the context of health care. Research priorities are physical activity, supply and implementation research, analysis in the movement laboratory, new technologies as well as research and educational research. The team consists of specialists in physiotherapy, movement science and sports science, psychology and social science, who have broad experience in practice and research at home and abroad.

Institute of Primary Care, University Hospital Zurich

Institute of Primary Care, University Hospital Zurich

--> text only available in German.

Das Institut für Hausarztmedizin an der Universität Zürich hat die Aufgabe, die Studierenden an der medizinischen Fakultät mit der Arbeit und den Aufgaben des Hausarztes, der Hausärztin vertraut zu machen. In der Forschung werden innovative Ansätze in Diagnostik und Therapie untersucht, die darauf abzielen, die Lebensquantität und Lebensqualität von Patienten in der Grundversorgung zu verbessern.

Center for Comparative Constitutional Law and Religion, University of Lucerne

Center for Comparative Constitutional Law and Religion, University of Lucerne

The Center for Comparative Constitutional Law and Religion at the University of Lucerne is specifically dedicated to research, teaching, training and the provision of services in the field of the relationship between law and religion, at the level of national constitutional orders and the international system.

Swiss Learning Health System
University of Lucerne
Department of Health Sciences and Medicine
Frohburgstrasse 3
6002 Lucerne
Switzerland
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright Swiss Learning Health System 2018